Mer 15/06 2022

Segnale d’Allarme – La mia battaglia VR

Segnale d’Allarme – La mia battaglia VR
Teatro
Hiroshima Mon Amour

SEGNALE D’ALLARME – LA MIA BATTAGLIA VR
Film in VR tratto dallo spettacolo teatrale La mia battaglia 
di Elio Germano e Chiara Lagani 
regia Elio Germano e Omar Rashid

Dopo il grande successo in teatro torna in scena, in una versione rinnovata, SEGNALE D’ALLARME- LA MIA BATTAGLIA VR, tratta dallo spettacolo teatrale La mia Battaglia di e con Elio Germano, un inusuale film- spettacolo in realtà virtuale, una nuova esperienza dello spettatore teatrale che entra in sala per assistere ad una replica teatrale e si trova di fronte ad una esperienza che lo fa diventare telespettatore.

Senza un palco davanti, senza la presenza fisica dell’attore, semplicemente indossando un visore e un paio di cuffie, lo spettatore viene catapultato in un mondo virtuale ma vero, infrangendo ogni legge del tempo e dello spazio. Questo è quanto accade nella rappresentazione in programma a Hiroshima Sound Garden la sera di Mercoledì 15 Giugno.

Realtà e virtuale si mescolano in una feroce e allucinata narrazione in cui un attore, o forse un comico, ipnotizzatore non dichiarato, manipola gli spettatori in un crescendo di autocompiacimento, fino a giungere, al termine del suo show, a una drammatica imprevedibile svolta. Un monologo, da remoto, che porta a riflettere e a porsi domande su vari temi: il consenso, il libero pensiero, l’affabulazione, la dittatura.
Il pubblico interviene con una partecipazione in remoto. Un’apparente fluidità che ingabbia e annulla, un’interazione che affascina ma non soddisfa fino in fondo. L’esperimento diretto dello spettatore porta alla luce tutti i limiti della visione virtuale, si sente la mancanza dell’essere e si scopre l’irripetibilità dell’emozione.

La mia battaglia è il segnale d’allarme che Germano lancia contro l’informazione fatta solo di opinioni, la tecnologia che rischia di essere veicolo di pura distrazione di massa e una cultura mainstream che finisce per fagocitare sistematicamente la nicchia, sottraendole anche le opportunità concesse dalla tecnologia. L’isola virtuale di Elio Germano è la dimostrazione di come si può far buon uso delle nuove tecnologie e la visione è una ripresa audiovisiva di una replica dello spettacolo La Mia Battaglia, del 2019, è una metafora intelligente.

Apertura porte ore 19.30, inizio spettacolo ore 21.00
Ingresso gratuito, posti limitati su prenotazione.