Ven 10/11 2023

Motta

Motta
Concerto
Hiroshima Mon Amour

Cantautore, compositore e polistrumentista, Motta sarà protagonista di un tour che farà tappa anche qui a Hiroshima Mon Amour.

Un ritorno sui palchi di tutta Italia, su quei palchi dove la musica di Motta prende forma esprimendosi al suo massimo, per un’esperienza e una dimensione tutta da scoprire.

Il cantautore pisano torna a due anni da “Semplice” (2021), con un nuovo album “La musica è finita”, in uscita venerdì 27 ottobre e prodotto da Tommaso Colliva. Anticipato dall’omonimo brano e dai singoli “Anime perse” e “Per non pensarci più”, uscito il 29 settembre, Motta ha dato un’anticipazione di quello che sarà il sound e il concept del suo nuovo lavoro in studio. “La musica è finita” segna il ritorno musicale del cantautore con un approccio diverso alla scrittura: una nuova fase in cui dall’essere protagonista dei suoi testi Francesco Motta diventa narratore.

Una nuova direzione che darà il suo massimo sfogo nei live, grazie anche ai musicisti che lo accompagneranno in questa nuova avventura: tornano con lui sul palco Giorgio Maria Condemi (chitarre) e Francesco Chimenti (basso e cello) ai quali si aggiungono per la prima volta con questa formazione, Davide Savarese (batteria) e Whitemary (synth e elettronica).

«Voglio sentire le vertigini: voglio tornare ad emozionarmi, liberandomi da tutto ciò che avevo fatto, come se le facessi per la prima volta – racconta Motta – Ho fame, come se avessi smesso di mangiare per lungo tempo. Quando sento che qualcosa mi emoziona non mi è più necessario capire il perché: non capisco e non voglio capire, voglio solo “sentire”».