Dom 01/10 2023

Tapioca Rock

Un mulino per il congo
Tapioca Rock
Concerto
Hiroshima Mon Amour

E’ ormai una bella consuetudine quella del concerto benefit di fine estate organizzato da Come Noi, la Onlus che da oltre 50 anni segue progetti di sviluppo nel mondo e molti in Africa, a Hiroshima Mon Amour. Un appuntamento che si ripete, di anno in anno, dal 2013 e che torna quest’anno con “Tapioca Rock: Un mulino per il Congo”, evento benefit il cui ricavato contribuirà alla costruzione di un mulino in Congo, progetto dell’Associazione “Femme Leve Toi” fondata nel 2009 da Aimée Ngoma. Dalle ore 18.00 sul palco i Bluezy Highway in concerto dal vivo con una selezione di successi di Stevie Ray Vaughan, Led Zeppelin, Deep Purple, Janis Joplin, Gary Moore, Black Crowes e tanti altri e con la reunion della Time Travel Rockband, con i grandi brani rock di successo degli anni ‘70/’80 di gruppi, dai The Who, a Van Halen passando per i Toto e Jimi Hendrix. L’obiettivo è aiutare un gruppo di donne impegnate nella coltivazione di manioca e altri prodotti che, raccolti e rivenduti, le aiutano a sostenere le spese scolastiche dei loro figli e a mantenere la propria famiglia oltreché far loro acquisire l’autonomia per sé e i loro figli.

L’acquisto del mulino è importante perché sarebbe un passo avanti nel percorso di crescita e autonomia. Come Noi è una O.N.L.U.S., nata a Torino 50 anni fa e che opera in varie parti del mondo: Africa, Brasile, India, con progetti agricoli e di formazione. È aconfessionale e prevede sia il coinvolgimento di figure locali che collaborano alla gestione materiale del progetto, sia il controllo italiano del raggiungimento degli obiettivi. Come Noi O.N.L.U.S. iniziò ad occuparsi dei paesi in via di sviluppo con una precisa identità: un gruppo laico di famiglie che inserisce nel proprio bilancio la voce “Paesi in via di sviluppo”. Opera e si fa coinvolgere in quelle iniziative che sono volte a creare una società più giusta nella quale siano riconosciuti preminenti i valori della persona e le caratteristiche che distinguono gli uomini tra loro.